13 Settembre, 2022
Condividi su

Inventhor 6 non teme alcun confronto

Non solo una, ma due dimostrazioni in una settimana, in cui l'inventhor 6, successore del „büffel“ dw 3060, ha assolutamente entusiasmato i clienti – con una sola configurazione!

Credits: by Recycling 02/2022

1 configurazione per 6 applicazioni! È così che INVENTHOR 6 ha impressionato non solo uno, ma due clienti esigenti: entrambi già entusiasti utilizzatori del modello precedente “Büffel” DW 3060″ e quindi con richieste estremamente precise nei confronti della nuova generazione di trituratori a rotazione lenta Doppstadt.

L’INVENTHOR Type 6 è riuscito a soddisfare tutte le aspettative e ottiene la completa soddisfazione del cliente con una sola configurazione standard di denti in misura L per 6 diverse applicazioni. Il tutto con un consumo medio di carburante di 30 l all’ora.

Dai rifiuti verdi ai materiali speciali, ai pannelli sandwich e ai rifiuti industriali: INVENTHOR Type 6 ha gestito tutto con il suo infallibile VarioDirect Drive!

Vantaggio assoluto per la produttività e per la gestione efficiente del mezzo è la possibilità di cambiare gli utensili con estrema facilità grazie al brevettato sistema DoppLock® che permette la sostituzione dei denti del rotore o la sostituzione dei denti del pettine in pochi semplici passaggi.

Un’unica macchina per un Ampia gamma di applicazioni: INVENTHOR 6 Plus fornisce un’efficiente triturazione dei rifiuti

È la macchina ideale per le aziende specializzata nella gestione dei rifiuti, sia residenziali che commerciali qualsiasi sia il processo al quale dovranno essere avviati dalla termovalorizzazione alla selezione.

Si resta colpiti dall’elevata potenza e dalla tecnologia affidabile racchiusa in questo nuovissimo modello che si pone l’obbiettivo di soppiantare l’affidabilissimo DW 3060.

Il nuovo Inventhor Type 6 Plus ha  persino un ciclo di pulizia automatico che è un enorme vantaggio per l’utilizzatore e stabilisce nuovi standard per l’efficienza della triturazione.

Dopo il lancio sul mercato di INVENTHOR 6 Plus ha impressionato gli specialisti dello smaltimento dei rifiuti con il suo motore Caterpillar da 310 kW e il tamburo di triturazione migliorato con 30 denti anziché il tamburo standard con 20 denti. Grazie ai denti extra e al motore più potente, il trituratore a rotazione lenta ad alte prestazioni raggiunge ca. 70% in più di produzione per metro cubo di materiale e una pezzatura del materiale più fine.

Utilizzo tipico dell’INVENTHOR Type 6 PLUS nel settore del rifiuto è principalmente per triturare i rifiuti prima di vagliarli mediante il vaglio a tamburo SM 620K plus in una perfetta sinergia tecnologica.

Ulteriore utilizzo per la gamma INVENTHOR è per la lavorazione del legno in cui ha dimostrato l’affidabilità e la potenza su ogni tipo di pezzatura dando grande soddisfazione ai clienti.

I numerosi vantaggi tecnici si possono racchiudere in:

•       Il sistema di trasmissione Vario Drive che consente di invertire la rotazione senza dover fermare manualmente il rotore L’inversione diventa una parte normale del funzionamento che consente una forte riduzione dei fermi impianto. Il sistema consente inoltre l’avviamento della macchina a tramoggia piena.

•       Pettine Variomat, sistema che garantisce la massima flessibilità della triturazione che può adattarsi alle differenti tipologie di rifiuto in maniera semplice e in continuo.

•       Limiter, sistema di griglia a elementi indipendenti che consente una produzione con dimensioni del triturato costanti.

•       Rotore di triturazione con disposizione eli-coidale dei denti per un taglio più efficiente dei materiali anche ingombranti

•       Denti intercambiabili con sistema DoppLock® che consente una sostituzione dei denti senza l’utilizzo di fiamme ossidriche in maniera rapida e sicura anche di un singolo dente.

•       Denti di diverse taglie a seconda della tipologia di materiale da triturare e della pezzatura desiderata.

•       Espulsione automatica dei corpi intriturabili che non comportano più un fermo macchina con il conseguente intervento dell’operatore ma vengono espulsi automaticamente attraverso l’apertura del pettine di triturazione.

•       Accessibilità massima per la manutenzione garantita in ogni parte della macchina. Consente tutte le operazioni in maniera rapida e in piena sicurezza.

•       Robustezza nel tempo e bassi costi di utilizzo, grazie all’efficientamento della triturazione.

•       Silenziosità in ogni condizione di utilizzo grazie al rivestimento dei cofani di materiale isolante e al radiatore innovativo che riduce la potenza in base al reale utilizzo e necessità.

Punto essenziale dopo le ineguagliabili caratteristiche tecniche è la facilità d’uso e manutenzione che sono ulteriore argomento per l’elevata produttività.

“L’Invethor Type 6 Plus è più leggero e molto più facile da spostare nelle aree rispetto al suo predecessore. Il rendimento è buono, se non migliore, del vecchio 3060, nonostante il tamburo leggermente più piccolo. La nuova macchina è anche molto più facile da gestire per la manutenzione perché la barra del pettine si abbassa facilmente e i blocchi macchina sono un ricordo.“

TECNOLOGICAMENTE AVANZATO

“Una macchina tecnologicamente avanzata e molto performante” assicura Massimo Fontana la cui azienda, a San Giorgio Delle Per-tiche, opera nel settore legno segato e trattato.

PERFORMANTE OLTRE OGNI PREVISIONE

“Una macchina performante oltre ogni previsione – dichiara Dionisio Ranzato della Terme e Recuperi srl L’abbiamo testato nella riduzione volumetrica degli ingombranti e del legno. Batte ogni altro trituratore bialbero già provato”. Terme Recuperi è specializzata nella raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti nel territorio padovano e in altre province del Veneto.

Multimedia
altre news
19 Dicembre, 2022

L’Italia ottiene il suo ventesimo Digestore

contattaci

seguici sui social

scrivi una o più parole per cercare contenuti nel sito